TREE-CLIMBING…

Il tree-climbing è una tecnica di recente introduzione in ambito arboricolo. Si tratta di un ingegnoso sistema per introdursi all’interno della chioma di un albero per poterlo potare in modo omogeneo e rispettoso.

Il nostro scopo è prima di tutto il benessere della pianta e la sua messa in sicurezza!

Infatti il lavoro di potatura significa anche e soprattutto interagire con esseri viventi che possiedono un proprio linguaggio. Spetta a noi saperlo interpretare nella maniera più giusta.

Questo sistema risulta inoltre economicamente vantaggioso, non dovendo avvalersi di costose ed ingombranti macchine (cestelli, gru, ragni…).

Con particolari tecniche vengono sistemate da terra una o più corde sopra alcuni robusti rami, successivamente un operatore esperto e qualificato sale in sicurezza con l’impiego di materiali derivati dalla disciplina alpinistica (corde, imbrachi, moschettoni e altro).

Il tree-climbing consente, in fase di lavoro, di valutare la presenza di patologie e difetti strutturali del tronco e della chioma, difficilmente visibili con altre tecniche di indagine.

Un altro indubbio vantaggio è la possibilità di operare su alberi situati in luoghi difficilmente accessibili (terreni in forte pendenza, spazi ridotti).

Il tree-climbing evita inoltre le ferite ed il compattamento del suolo causato da mezzi meccanici.

Si utilizza la tecnica del Tree-climbing anche per lavori di abbattimento di alberi instabili e senza vitalità.